11 novembre 2008

DifferenziAMO per CONVERSANO

“La raccolta differenziata a Conversano, in provincia di Bari, sta finalmente decollando. Devo ringraziare i cittadini per la sensibilità che stanno dimostrando nella ‘raccolta porta a porta’, depositando i mercoledì mattina dinanzi all’ingresso della sua abitazione i sacchetti colorati, per essere ritirati direttamente dagli addetti delle Tra. De. Co.. Così dichiara Giuseppe Lovascio, sindaco del nostro paese, in una video conferenza sul sito ufficiale. Il ‘porta a porta’ rientra in un progetto chiamato ‘differenziAMO per CONVERSANO’, partito il 15 ottobre 2008 e ha lo scopo di spronare le famiglie a selezionare con maggiore attenzione la plastica, la carta, il vetro e l’alluminio, rispettando delle regole ben precise. “Davvero un grande successo - continua il Sindaco - che ci porterà sicuramente a dei buoni risultati, sperando che possano incidere sulle nostre spese per il conferimento di rifiuti”.

Eppure, nonostante i grandi sforzi dell’amministrazione comunale, qualcosa ancora non funziona. L’iniziativa è, infatti, l’ennesimo tentativo che ha dei limiti e dei costi troppo elevati. Qui sorge il problema. Perché il Comune procede con prove su prove e non impone tassativamente la raccolta, provvedendo a sanzioni? Infatti, attualmente la raccolta e le difficoltà gestionali sono lasciate solo alla sensibilità dei cittadini e dell’amministrazione comunale.


* Le zone evidenziate in giallo sono le poche strade del paese che usufruiscono del servizio 'raccolta porta a porta'.


C. Narracci, Raccolta 'Impossible'. Conversano (Ba). 2008.








5 commenti:

Peppe ha detto...

Il video non va.

Alice. Caterina Narracci ha detto...

ho modificato il post. adesso dovrebbe funzionare.
Ciao e grazie.

Bruno ha detto...

da me sono circa 5 anni che si fa la differenziata e i sacchetti sono come li, colorati con raccolta "porta a porta". Il mio dubbio , pero', è che all'interno ci si possa trovare anche dell'altro........ questo perchè comunque non viene controllata. Ho visto un servizio in TV, tempo fa, di come avviene la differenziata in un paese della Germania. Al prelievo della spazzatura fanno un controllo, se non è completamente differenziata non la raccolgono e la famiglia in questione paga una multa. Al contrario, invece, se è fatta bene vengono regalati dei bonus sulle tasse della spazzatura....., va beh siamo in germania.....

Alice. Caterina Narracci ha detto...

@bruno. grazie della notizia. cosa potrei aggiungere? evviva la Germania oppure dovrei chiedermi cosa non fa funzionare da noi questo servizio?
Caterina

Peppe ha detto...

Ciao Cathy, bel post brava.