01 dicembre 2008

Second life, sesso virtuale... e basta?



Articolo: Repubblica

8 commenti:

Pupottina ha detto...

ciao
per una come me che già adora the sims.... questo potrebbe essere il giusto seguito....
a vedere questo video sembra esserci molto sentimento... ma credo sia il montaggio...
devo inscrivermi a second life!

XPX ha detto...

Non mi è mai piaciuto 'sto second life ...

Anonimo ha detto...

Ma tutti tu li vai a trovare? Come si fa avedere il sentimento in un atto sessuale virtuale? Qualcuno me lo può spegare?
Francesco

Anonimo ha detto...

Ma tutti tu li vai a trovare? Come si fa avedere il sentimento in un atto sessuale virtuale? Qualcuno me lo può spegare?
Francesco

3my78 ha detto...

E' di una tristezza. Second Life va bene per i nerds e gli emo. Ma cmq non è molto distante dai classici social network dove lì magari non fai sex però ti ritrovi tantissimi amiconi virtuali che nella vita reale magari sono 10 anni che non ti degnano di un saluto... Ma su facebook mazzi di rose e regali a go go. C'è differenza fra queste ipocrisie?

Anonimo ha detto...

Concordo con Francesco. Non ci può essere sentimento in atto virtuale. Tranne che non ci si trovi tra i letti di un reparto di psichiatria.
Giovanni

Peppe ha detto...

Second Life? Vade retro.

Anonimo ha detto...

cara giornalista,
vuoi mettere, l'amore, il sesso, quello vero, carico di passioni, di coinvolgimenti, con il sesso virtuale?
Ti diverti a vivere tra il reale e l'immaginario. Ma credimi la realtà è tutt'altro.
Lascia perdere il virtuale. Il reale è meglio. Ma va vissuto con giudizio