19 luglio 2008

Sconti fissi o fissati per gli sconti?

Siete soddisfatti dei saldi?

CNarracci, Saldi: corsa al massacro. 2008.

Andare per i negozi i primi giorni di saldi è un vero massacro: il rischio peggiore è restare coinvolti in una rissa di donne spietate per un capo e non importa se la taglia non è proprio quella giusta. Ho assistito a cose mai viste… e tutto per il piacere dei commercianti. Ma è davvero conveniente acquistare in questo periodo? Ogni anno rivivo sempre la stessa scena: entro in un negozio, scelgo con calma ciò che mi piace scontato, ovviamente, e alla cassa scopro che rientra nella nuova collezione o che lo sconto non è esatto. Come?! Sembrerebbe che per “distrazione” sia finito sulla mensola sbagliata.



3 commenti:

Mestolo e Paiolo ha detto...

Ciao Caterina, sacrosante verità!
Buona giornata, ;*
Stefano

Alice. Caterina Narracci ha detto...

@Stefano. ciao!
Grazie della visita.
A presto!

Crazy Drile ha detto...

hahahhahhahaha eccellente filosofia, Caterina
è il potere della pubblicità, nel mio caso (Sono pubblicista), ma a volte mi stupisce la potenza e la follia che le campagne pubblicitarie prodotte.

Un bacio

Sebastian

PS...mmmm....but I still thinking
JUST DO IT! KEEP WALKING! THINK DIFFERENT, THE POWER OF DREAMS...shit, I love Advertising