07 agosto 2008

In vacanza sognando prezzi più bassi.

CNarracci, In vacanza da una vita con l'arte. 2008. (Dolmen di Bisceglie. Bari).

“Vivo in vacanza da una vita. Tra una discesa e una salita - canta la fiorentina Irene Grandi - Perché no?”. Ammettiamolo, in quest’estate 2008 non mancano le discese le salite economiche, o meglio, solo le salite: aumento degli alimenti, benzina alle stelle e alberghi dai prezzi impossibili. Diciamocelo, anche per quest'anno la vacanza da sogno rimarrà ancora una volta un miraggio. Tante famiglie resteranno a casa o al massimo si accenteranno di un weekend. L’Italia vacanziera ha preferito il mare: soluzione economica e pratica. Spiagge molto affollate e non importa se l’asciugamano di un perfetto sconosciuto è sul nostro o tende da campeggio di plastica (come i protagonisti dello spot pubblicitario di Aldo, Giovanni e Giacomo) coprono completamente la visuale. In questa pazza estate non mancano, inoltre, coloro che hanno preferito una vacanza da pascià, relax e benessere. Magari non troppo lontano da casa. Provo un certo disagio nell’immaginare questo Ferragosto.
Dove sono finite le mie adorate vacanze estive nei luoghi turistici tra monumenti e musei? Aiuto… Forse troppo cari!?

5 commenti:

Peppe ha detto...

Quest'anno con questa crisi, che ormai regna sovrana, la vacanza la sto vivendo veramente nei sogni, per fortuna la nostra Puglia con il suo calore e la sua bellezza mi rasserena. Ciao e complimenti per il bel blog

Mestolo e Paiolo ha detto...

Ciao Caterina, quest'anno ho deciso di regalarmi una vacanza con la mia famiglia. (Ma quanti sacrifici!)
Un abbraccio,
Stefano

Alice. Caterina Narracci ha detto...

@peppe. Ciao Peppe! è un piacere conoscerti. Ti ho aggiunto nella lista dei miei link preferiti.
La Puglia è magnifica, come darti torto!!! Anch'io quest'estate non uscirò da questa terra baciata dal sole e sinceramente non mi dispiace affatto.
Grazie per i complimenti!
A presto!
Caterina

@Stefano. Ciao Stefano! Non oso immaginare i tuoi sforzi... qui è difficile andare avanti anche pensando solo ad una persona. Vabbè!!! è meglio non toccare questo tasto dolente.
Verrò a trovarti più spesso.
Caterina

Peppe ha detto...

Ciao Caterina ho trovato il tuo commento nel post del mio blog e ne sono stato veramente onorato, sono a tua disposizione, puoi contattarmi con skype e msn.
See u!

Paolo Bee ha detto...

Ciao Caterina,

ti auguro delle buone vacanze "fatte in casa"!!

Anch'io come te, nella stessa situazione! :)

A presto.
Paolo