03 settembre 2008

Fratecico, musica che produce bontà

Frate Francesco Cicorella e la sua band. Campo sportivo comunale "Peppino Lorusso." Conversano (Ba). “E’ vento rock” (rassegna musicale dedicata alle giovani band emergenti). Estate 2008. (Premio della Critica).

“Per sognare non sempre serve dormire”. Così fra’ Francesco Cicorella, 30 anni, frate minore del convento S. Antonio di Biccari, in provincia di Foggia, racconta la sua storia. Al Liceo Socio-Psico-Pedagogico, Istituto Magistrale “S. Benedetto” di Conversano, in provincia di Bari, nasce la sua passione per la musica e trova il suo stile, ascoltando i brani di De Gregori, Guccini, Fossati, Vecchioni e Davide Van De Sfroos, musicisti che poi ha conosciuto di persona. “Ho scritto la mia prima canzone - spiega Fratecico - a 17 anni, giocando con le parole e aggiungendoci un pizzico di fantasia”. Nel mese di settembre 2007 è uscito il suo primo cd, con l’approvazione dello studio Musicall, gestito da Dionisio Fasanella e Michele Carvutto, intitolato Al posto sbagliato e con la collaborazione di amici musicisti. Fratecico canta e suona, con grande umiltà, della sua fede e della sua vita quotidiana, con grande diplomazia e talento, trasmettendo nella gente sicurezza, simpatia e grande stima. Sempre in giro per l’Italia, in tour, con la sua adorata chitarra sarà possibile ascoltarlo con la sua band dal vivo, migliorata nel tempo, anche a Conversano, come vediamo nella foto.

Quali sono i brani inseriti nel vostro repertorio?
“Dei brani di De Gregori e Fossati, alcune mie canzoni nuove e altre presenti già nel nostro cd”.
Chi è “L’uomo al posto sbagliato”?
“È Gesù Cristo: colui che è venuto a servire piuttosto che ad essere servito. È l’uomo con in tasca il Vangelo e nella mano due soldi di ingenuità. È qui vicino a me, sta svendendo i suoi occhi per comprare il tuo cuore”.
I suoi progetti?
“Prendere un’altra laurea, in Scienze Politiche dopo quella in Teologia, ed incidere un altro cd. Col primo ho venduto più di mille copie”.
Per chi vuole visitare il sito, basta cliccare: www.fratecico.it.


L'uomo al posto sbagliato



7 commenti:

Peppe ha detto...

Ma è una nuova forma di apostolato?

happyclown ha detto...

son capitata qui per caso...davvero bello il blog:)) complimenti!!

ebalsemin ha detto...

Ciao... hai un piccolo premio d'amicizia da ritirare su http://veneziaeme.blogspot.com

3my78 ha detto...

Questi frati mi mettono il terrore:-O

Alice. Caterina Narracci ha detto...

@peppe. Se è una nuova forma di apostolato non so. Ma ti posso dire che è un'iniziativa positiva.

@happyclown. sei gentilissima. Ciao!

@ebalsemin. é un premio che gradisco molto e ricambio.
Un bacio.

@3my78. Ma perché? Frate Francesco è un grande.
A presto!
Ciao.

Caterina

fratecico ha detto...

bè..sinceramente non ho le idee molto chiare a proposito…
considero evangelizzazione il fatto di incontrare persone, incrociare sguardi, stringere mani per per dire che c’è un Amore più grande che può raggiungere la tua vita! la musica diventa solo strumento…questo non significa che nelle canzoni non dico niente…spero di riuscire a comunicare qualcosa di significativo, anche se non ho la pretesa di considerare le mie canzoni come qualcosa di serio..
baci

Alice. Caterina Narracci ha detto...

@fratecico. Grazie! Resti un grande... A presto.
P.S. Continuo con il mio corso di chitarra da tuo fratello.

Caterina